Brasato di vitello

Il brasato di vitello necessita di una cottura piuttosto lunga, ma una volta arrivato nel piatto la soddisfazione è garantita!

Ingredienti (per 4 persone):

1 kg di carne di vitello (io uso il taglio “fesone di spalla” – in tedesco Schulternahtl)

100 g di cipolla tritata,

80 g di carote tritate,

60 g di sedano tritato oppure di sedano rapa tritato,

3 cucchiai di olio extravergine di oliva,

250 ml di vino bianco,

700 ml di brodo di carne (io uso il dado),

rosmarino,

salvia,

sale, pepe,

1 cucchiaino di maizena.

Come preparare il brasato di vitello

Insaporire la carne con sale e pepe e rosolarla su entrambi i lati per qualche minuto a fuoco alto in una padella con un filo d’olio. Dopo togliere la carne dalla padella, tenendola da parte.

Lavare e tagliare a quadratini la cipolla, le carote e il sedano rapa (o il sedano) e rosolare la verdura nella padella.

Sfumare con il vino bianco, aggiungere nuovamente la carne e fare sfumare il vino bianco quasi del tutto.

Aggiungere il brodo di carne, il rosmarino e la salvia e cucinare con il coperchio in forno ventilato per ca. 1,5 – 2 ore a ca. 150°, girando il brasato di vitello di tanto in tanto.

Dopo togliere la carne e tenerla a caldo in  carta d’alluminio.

Preparare il sughetto che accompagnerà la carne facendo restringere la salsa facendola bollire per qualche minuto senza coperchio. Frullare le verdure con un frullatore ad immersione.

Restringere il sughetto aggiungendo la maizena alla salsa.

Affettare la carne di vitello e servirla con la salsa calda sopra e ora il nostro brasato di vitello è pronto!

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *